\speed=20

Il Libro Parlato Lions ricorda Hellen Keller

Pubblicata il 30/05/17

Il 1 Giugno 1968 muore la scrittrice e attivista statunitense, Helen Keller. Sorda e cieca dall’età di 19 mesi  viene  aiutata e sostenuta da un’eccezionale educatrice che  riesce ad insegnarle la lettura  in Braille di ben 5 lingue diverse,  ad ascoltare  toccando le labbra e infine anche a parlare. Dopo essersi laureata in legge Helen si impegna in numerose cause per i diritti dei disabili ed in molte  altre questioni progressiste.

Nel 1925 Helen Keller  partecipò alla Convention di Lions Clubs International e propose ai soci Lions di diventare "cavalieri dei non vedenti nella crociata contro le tenebre". I Lions accettarono la sua sfida.

video Convention 1925

Nel 1971, il Consiglio di Amministrazione di Lions Clubs International proclamò il 1 giugno come Giornata Helen Keller,  in cui i Lions di tutto il mondo attivano progetti di servizio legati alla vista.

In questa giornata e nell’anno  del Centenario della fondazione del Lions Club International, il Service del Libro Parlato Lions,  che da oltre quarant'anni mette a disposizione di tutti i non vedenti la propria audioteca  interamente costituita da libri registrati da viva voce, si inserisce a pieno titolo  nella  grande tradizione dei Lions, definiti da Helen Keller  "Cavalieri della luce per i non vedenti".

Il tributo del Libro Parlato Lions alla figura di questa grande donna è  questo audiolibro disponibile nell’audioteca  

Helen Keller

"Il mondo in cui vivo"

scheda audiolibro catalogo


Vai all'archivio: Ultime News

Tutti i diritti sono riservati - 2010 - Libro Parlato Lions
Powered by 4mmg